La zanzariera

Il Condominio non può divietare l’installazione di una zanzariera mobile su di un balcone di proprietà esclusiva di un condomino, a condizione che ciò non contrasti con il decoro architettonico e con l’estetica dell’edificio, nel suo complesso.

Ciò è quanto è stato deciso , opportunamente, stante l’approssimarsi del periodo estivo, dal Tribunale di Milano con la recente sentenza del 17 marzo 2017.

A prescindere da soluzioni di equità e di buon senso, in casi come quello preso in esame dal Giudice milanese, si è in presenza della ricorrente querelle, che contrappone i diritti del singolo condomino sulla proprietà esclusiva, ai diritti del Condominio alla tutela delle cose comuni, ivi compreso quel bene immateriale costituito dall’estetica dell’edificio.

Senza entrare nel merito del caso concreto, qui è appena il caso di osservare come la materia del Condominio negli edifici, sia tra quelle che meglio si prestano alla elaborazione giurisprudenziale in materia di contemperamento di opposti e magari, talvolta confliggenti, interessi.

R. N.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *