La Tassa unica sulla casa, l’araba fenice che risorge dalle proprie ceneri

In modo inaspettato nel dibattito infuocato che avviluppa la manovra di bilancio è spuntato un emendamento a firma dell’onorevole Alberto Gusmeroli intitolato “Nuova IMU” che unifica in un’imposta sola le attuali IMU e TASI.

Il lodevole intento del promotore è quello di semplificare l’incomprensibile ed inesplicabile caos normativo che ha accompagnato sin dall’inizio l’IMU e la TASI costringendo il contribuente proprietario a destreggiarsi tra rebus fiscali a volte irrisolvibili e a fronteggiare duecentomila aliquote (si, avete capito bene 200mila) che simboleggiano plasticamente la demenzialità di un sistema che sembra sia stato costruito con il solo intento di affliggere il cittadino.

Leggi il seguito

Mille Comuni

Nell’anno di Grazia del Signore appena trascorso, e che è il duemiladiciasettesimo, senza che l’Altissimo si sia deciso finalmente a ritornare su questa martoriatissima terra per sancire la fine dei tempi, – che qui molti davvero non ne possono più – sono successe molte, molte cose: poche belle, e le più decisamente brutte, ma io voglio parlarvi , invece, di ciò che non è successo: perché qualche volta un’assenza vale più di cento presenze, e una mancanza può essere molto più interessante di una dovizia.

Leggi il seguito

FLAX TAX e imposte sulla casa

Le vicende politiche hanno portato all’attenzione dell’opinione pubblica, e in modo prepotente, la flat tax (tassa piatta), l’imposta lineare con una o due aliquote sul reddito imponibile che andrebbero a sostituire i cinque scaglioni oggi presenti.

Pare opportuna una breve riflessione per capire come questa rivoluzione potrebbe incidere sulla tassazione immobiliare.

Leggi il seguito

La casa rubata

Nel terzo millennio, dopo che da decenni la storia ha sanzionato il fallimento delle ideologie collettivistiche, scopriamo (in realtà è una sgradevole e amara conferma) che in Italia vi sono 49 mila alloggi pubblici occupati abusivamente, -oltre a moltissimi e non quantificati alloggi di proprietà privata come dimostra il recentissimo caso di Via Curtatone a Roma- e che tra il 2004 e il 2013 le occupazioni sono aumentate del 20 per cento con un picco, per citare integralmente Goffredo Buccini che scrive sul Corriere della Sera di sabato 2 settembre, “tra il 2011 e il 2013 quando gli tsunami tour degli antagonisti invadevano anche cinque o sei palazzi alla volta”.

Leggi il seguito

Vigilia di elezioni

Mentre sto scrivendo, a ventiquattro ore dal voto, non ho la benché minima idea di chi vincerà le elezioni qui a Genova, anzi a dire il vero, non sono riuscito neppure a formarmi un’idea sul candidato al quale dovrei conferire la fiducia, anche perché – personalmente – la mia fiducia si è esaurita ormai da tempo, e in questa società mi sento ormai come un crocifisso nell’ufficio di Stalin.
Gli è che, ormai, non esiste più neppure un “meno peggio” a cui affidarsi, anche perché siamo tutti finiti in un immenso vortice, che come il gigantesco gorgo di Maelström, ha inghiottito tutto, ma proprio tutto: ha ingurgitato non solo l’ottimo, il buono e il sufficiente, ma nelle sue terrificanti profondità sono spariti anche e persino il mediocre, l’insufficiente e, appunto, il meno peggio. E’ solo rimasto il pessimo, ma solo perché, trattandosi di negativo assoluto, non può essere ulteriormente degradato.
Allora, oltre a non votare, non per protesta, ma per dignità, l’unica cosa che posso fare è dare sfogo alla mia morbosa curiosità sul come questo gigantesco gorgo si è formato, e com’è che siamo finiti dentro.

Leggi il seguito

Il salto del ministro

Apprendiamo, leggendo le tragiche cronache del disastro di Torre Annunziata, che il Governo, secondo quanto dichiarato dal Ministro Graziano Delrio, intende inserire nella prossima legge di stabilità, l’obbligo della certificazione statica nei contratti d’affitto e di compravendita.

Occorre, secondo il ministro, un salto di qualità culturale dei proprietari immobiliari che, sino ad oggi,si sarebbero sempre messi di traverso bloccando ogni tentativo di riforma.

Leggi il seguito

Sherlock Holmes in condominio

APPC è lieta di presentare il corso “Sherlock Holmes in condominio”  che si svolgerà venerdì 22 aprile come da programma allegato. Il corso è riservato agli associati e ha un costo di euro 20,00. Durante l’incontro Appc sarà lieta di offrire ai partecipanti un coffee – break.
Per iscriversi sarà sufficiente inviare una mail di adesione all’indirizzo info@appc.it. I posti sono limitati.

Scopri come indagare nel tuo condominio! Iscriviti!

Scarica la locandina completa, clicca QUI

Leggi il seguito

Problematiche in materia di accertamento catastale

 

Orientamenti della Commissione Tributaria Provinciale di Genova e della Commissione Tributaria Regionale di Genova, su problematiche in materia di accertamento catastale.

Si ritiene di fare cosa gradita, e si spera di qualche utilità per i lettori, segnalare alcune pronunce della Commissione Tributaria Provinciale di Genova, nonché una pronuncia della Commissione Tributaria Regionale di Genova (quest’ultima resa, peraltro, in una fattispecie specifica), e tutte in materia di “accertamento catastale”: il pronunciamento 16 dicembre 2013, n, 190 (Commissione Tributaria Provinciale di Genova, sez. XIII, Pres. Torti; Rel. Podestà),

Leggi il seguito

Ancora sulla responsabilità da cose in custodia ex art. 2051 cod. civ.

 

Ancora sulla responsabilità da cose in custodia ex art. 2051 cod. civ. e sui poteri del Giudice in ordine alla valutazione della Consulenza Tecnica d’Ufficio.

Si ritiene che possano essere di interesse per il lettore le motivazioni e considerazioni svolte in una sentenza del Tribunale di Genova neppure troppo lontana nel tempo, che ha preso in esame una fattispecie di responsabilità per cose in custodia, situazione spesso e volentieri ricorrente in materia di Condominio negli edifici e, in tale ambito, della valenza e della rilevanza da attribuire alle valutazioni, di carattere tecnico – giuridico, svolte nella Consulenza Tecnica d’Ufficio e su quali debbano essere i criteri valutativi ed argomentativi da parte del giudice investito della controversia al riguardo.

Leggi il seguito

“Casa, energia, risparmio. La tua casa, il miglior investimento”

PROGRAMMA DEL CONVEGNO

Mercoledi 24 febbraio ore 16,30
Palazzo Ducale – Sala Camino
P.zza Matteotti 9 – Genova

1. Saluti istituzionali e introduzione convegno
arch. Paolo Lanfranconi – Presidente Casaclima Network Liguria

2. L’evoluzione della casa tra tecnologia e risparmio
Avv. Marco Evangelisti – Presidente APPC

3. La riqualificazione energetica: diagnosi e certificazione Casaclima
arch. Paolo Lanfranconi – Casaclima Network Liguria

4. Nuove tecnologie per il riscaldamento e la climatizzazione.
ing. Daniele Rosselli (Esco Service Chiavari)

Leggi il seguito