Casa, sì ma quale? (convegno)

Casa, sì ma quale? (convegno)

Domanda e offerta abitativa tra politiche pubbliche e mercato. Intervento del Presidente di APPC  al convegno di Bergamo nella bellissima sala civica del comune di Bergamo, presenti tra gli altri il sindaco Gori, l’assessore regionale  Paolo Franco, l’assessore  comunale Valesini.

Un dato preoccupa il sindaco di Bergamo: la scarsa disponibilità di abitazioni in locazione a fronte di  un patrimonio immobiliare locabile di oltre   10 mila case che sono vuote (il 14% di tutto il patrimonio immobiliare disponibile).

I contratti di locazione a canone  concordato e quindi con affitto   contenuto a fronte di agevolazioni fiscali sono  stati 2.200 pari al 18% dei contratti di locazione.
La preoccupazione del sindaco è legata alla destinazione  prevalente delle case agli affitti brevi e  B&B sottraendo le abitazioni al mercato   locativo ordinario.

Il presidente di Appc ha  voluto dare un mio contributo sui temi del convegno   individuando 19 punti dove si evidenziano problemi, ma anche ipotesi di soluzioni. 

Tra i presenti oltre il sindaco  anche   l’architetto  Alessandro Musitelli ,  un urbanista  di grande livello che opera in tutto il nord Italia.

_____________________________________________

Contributo del Presidente Nazionale APPC al convegno “Casa, sì ma quale?”

Palazzo Frizzoni Bergamo 28_11_23

L’Associazione Piccoli Proprietari Case (APPC) vuole fornire all’amministrazione comunale e alle altre associazioni di categoria dei punti di confronto programmatico costruttivo per affrontare con serietà il problema delle abitazioni, della vivibilità della città e della mobilità.

La nuova dirigenza nazionale di Appc ha fatto la scelta di elaborare proposte, su temi concreti, dirette a indicare soluzioni nell’interesse complessivo del paese.

Continua a leggere