Sui poteri del Consiglio di Condominio

La Corte di Cassazione, nella Sentenza numero 7484 del  13/03/2019 HA CHIARITO CHE I POTEREI, O MEGLIO LE FUNZIONI, ANCHE POST RIFORMA DEL 2012, DEL cd. “Consiglio di Condominio”, sono di tipo consultivo e di controllo, ma non possono estendersi fino al punto di esautorare le competenze specifiche della Assemblea del Condominio, nel caso specifico, in materia di decisioni in merito alla esecuzione di lavori straordinari.

La puntualizzazione è importante per evitare discrasie ed inconvenienti nello svolgimento concreto delle attività nel Condominio.

                                                                                       Avv. R. Negro

TORNA AGLI APPROFONDIMENTI