Riapertura Attività edili Casa e Condominio, emanato il decreto 18 del 13/04/2020

Riapertura Attività edili Casa e Condominio, emanato il decreto 18 del 13/04/2020

Nella serata di ieri la Regione Liguria ha emanato ulteriore decreto riguardante le attività permesse con l’evolversi di questo periodo difficile e tali attività toccano la sfera della Proprietà immobiliare, in particolare nell’ambito della casa e dei condomini, potranno riprendere interventi edilizi di manutenzione ordinaria e straordinaria oltre che le opere di giardinaggio.

Attenzione però alle indicazioni dell’ultimo decreto, il quale facendo riferimento al Testo Unico dell’Edilizia (d.p.r. 380/2001), specifica gli interventi che potranno riattivarsi, identificandoli tra quelli considerati interventi di attività edilizia libera (art. 6 d.p.r. 380/2001, manutenzione ordinaria) ed interventi subordinati a Comunicazione Inizio Attività Asseverata (art. 6 bis d.p.r. 380/2001, manutenzione straordinaria leggera) ad esempio la diversa distribuzione degli spazi tramite la modifica delle tramezze ed il rinnovo degli impianti.

Nell’ambito civile non potranno quindi riprendere le attività edilizie più complesse rispetto a quelle sopra citate, subordinate a titoli edilizi quali permessi a costruire e/o S.C.I.A.

Tutte le attività saranno comunque soggette al rispetto delle prescrizioni vigenti per il contenimento del contagio e quindi il rispetto delle adeguate distanze tra gli operatori e l’utilizzo di D.P.I.

TORNA AGLI APPROFONDIMENTI